Wish upon a star…

Ciao! Ho pensato ad una card dalla linea semplice ma allo stesso tempo un pochino ricercata da donare ai neo genitori per congratularsi per il lieto evento.

Il timbro + sentiment è di CRAFTER’S COMPANION e l’ho colorato (male) con le matite acquarellabili. Sto diventando dipendente dalla mia nuova fustella Rettangoli Cuciti di LA COPPIA CREATIVA (!) mentre è la prima volta che utilizzo le nuvolette (Métaliks di KESI’ART) nonostante le abbia comprate almeno un anno fa. Le due carte patterned che ho utilizzato sono PEBBLES.

Partecipo:

Annunci

Auguri

Per questa card di auguri generici (il timbro è di IMPRONTE D’AUTORE) ho utilizzato un cartoncino a trama bianco e una bella carta a fantasia chevron di BASIC GREY (ho comprato il foglio sfuso e purtroppo ho scoperto che la Knee Highs and Bow Ties Collection di cui fa parte è fuori produzione 😦 ).

Non sono molto soddisfatta del risultato, avevo in mente un altro progetto ma poi è uscito questo…capita anche a voi?

Il biglietto chiuso misura 10 x 20 cm… non appena avrò un po’ di tempo farò una busta coordinata:

 

Partecipo:

 

Desk Planner personalizzato

Un’amica ha aperto un centro studi e ho quindi pensato di regalarle un desk planner personalizzato: ho acquistato un’agenda da tavolo in formato A3 e dopo aver ritagliato la base nella gomma crepla ho creato un porta post-it e un portapenne:

Desk Planner Customized

Giusto ieri ho acquistato il set SPECTRUM NOIR Pastels, con cui ho colorato il timbro “libri”:

S

Partecipo:

papaveri in bianco&nero

Tag invernale

Ciao! Oggi ho deciso di rovinare il bel tutorial proposto qualche mese fa da Francesca creando un porta tag:

Ho utilizzato come base un cardstock bianco COREDINATION, carta patterned DCWV (dal paper-pad “Winter Basics”) e un cartoncino blu (blocco PAPERMANIA) in tono. Il dettaglio della neve l’ho realizzato con la SnowPen di STAMPERIA:

I timbri: mini “Holly Tilda” di MAGNOLIA, paesaggio e “auguri” (embossato a caldo con white powder) by L’ARTISTICA STAMPS che ho colorato con le matite acquarellabili e gli SPECTRUM (“riesumati” dopo non so quanti mesi di inspiegabile inutilizzo!). Ho ricreato un “effetto polaroid” in blu:

Partecipo: